News

ADI Ceramics Design Award; i vincitori
Assegnati il 26 settembre a Bologna, gli ADI Ceramics Design Award 2016, premio nato dalla collaborazione fra ADI e Cersaie per valorizzare i prodotti più innovativi del comparto ceramico italiano tra quelli in esposizione al salone.

La commissione selezionatrice, composta da Carlo Branzaglia (presidente di ADI Emilia-Romagna), Oscar Colli (direttore della rivista 'Il bagno oggi e domani') e Silvia Stanzani (designer), insieme con Emilio Mussini, presidente Attività Promozionali di Confindustria Ceramica, ha assegnato sette premi che candidano i relativi prodotit alla selezione per l'ADI Design Index 2017.



Oscar Colli e Carlo Branzaglia al Cersaie 2016.
 

Per il settore arredo bagno questi i premiati, con le relative motivazioni

Bertocci Bathroom Accessories – Fly
"Un sistema flessibile, intelligente e funzionale, dotato di una sua lineare eleganza."

Gruppo Tre S – Muse/Scuretto
"Due prodotti (vasca e doccia) uniformati da un concept funzionale innovativo, e da un comune segno formale."

Verum Italy – Due acca
"Interpretazione assolutamente originale del tema “rubinetteria sanitaria”, dotata di enorme possibilità di sviluppo."

Per il settore rivestimenti:

Ornamenta – Oplus.
"Un processo di produzione originale e brillante sia sul piano progettuale che su quello tecnico e distributivo."

Piemme – Bits & Pieces
"Due vastissime collezioni correlate, dotate di eccezionale modularità e componibilità formale e cromatica."

Viva / Emilceramica – L’H
"Una superficie di forte impatto esperienziale, e di intelligente implementazione tecnologica."

È stata inoltre assegnata una Menzione speciale a

Simas – Sharp
"Collezione di lavabi che utilizza la vetrochina in maniera inconsueta, declinandola attraverso una variegata gamma cromatica."




I premiati all'ADI Ceramics design Award 2016.