News & Press

ADI: associazione riconosciuta
L’8 agosto 2019 ADI ha ottenuto il riconoscimento della sua personalità giuridica dalla Prefettura di Milano, sulla base del nuovo Statuto approvato dall’Assemblea dei soci ADI il 24 giugno scorso.

Secondo le leggi italiane le associazioni, le fondazioni e le altre istituzioni di carattere privato acquistano mediante il riconoscimento la “personalità giuridica”: ADI è oggi a pieno titolo un soggetto di diritto, costituito da persone fisiche e da beni che operano per il raggiungimento di fini comuni, cui l'ordinamento riconosce la titolarità di diritti e doveri.

Il riconoscimento della personalità giuridica garantisce un controllo super partes delle procedure associative e dei risultati economici da parte della Prefettura di Milano, dando certezza della trasparenza della gestione dell’associazione, e una protezione del patrimonio attraverso la costituzione di un fondo di dotazione.

Tra i benefici materiali l’autonomia patrimoniale, cioè la separazione tra il patrimonio della persona giuridica e quello dei singoli che ne fanno parte (salvaguardando questi ultimi in caso di rivendicazione di crediti a carico dell’associazione). Un’associazione riconosciuta, infine, può accedere più facilmente a contributi finanziari e ottenere benefici fiscali in base alle leggi statali e regionali.


Lo Statuto dell'ADI