News & Press

ADI Ceramics & Bathroom Design Award: i premiati
Sono stati designati il 26 settembre a Bologna i vincitori della quinta edizione del premio ADI Ceramics & Bathroom Design Award, promossa in occasione di Cersaie.

Tre i premi per il settore della ceramica, tre per quello dell’arredobagno, assegnati ad altrettante aziende. Inoltre sono state assegnate due menzioni speciali, una per settore. Per la ceramica le aziende premiate sono Ceramica Fondovalle con il prodotto 20PureMosaico+ con Nuova Gamma e Decoratori Bassanesi con Segments. Tra le aziende dell’arredobagno i riconoscimenti sono andati a Stella Rubinetterie con SimpleArblu con Sistema Pietrablu e Duka con Natura 4000. Le menzioni speciali sono andate a 41zero42(settore della ceramica) e a Pba con Ausili a scomparsa (settore arredobagno).




Da sinistra: Oscar G. Colli, Silvia Stanzani, Emilio Mussini e Valentina Downey alla premiazione.

Per selezionare i vincitori una commissione di esperti composta da Silvia Stanzani (designer), Oscar G. Colli (cofondatore della rivista Il Bagno oggi e domani) e Valentina Downey (presidente di ADI Emilia-Romagna) ha esaminato nei primi giorni di fiera i prodotti esposti, scegliendo quelli che ha ritenuto coniugare al meglio innovazione e competenza progettuale. I prodotti individuati rappresentano una preselezione per l’ADI Design Index 2019.

La premiazione si è svolta all’interno del padiglione 30 di Cersaie, nello spazio dedicato alla mostra The Sound of Design. Alla premiazione ha partecipato, per Confindustria Ceramica, il vicepresidente Emilio Mussini.

ADI Ceramics & Bathroom Design Award vuole valorizzare i prodotti italiani più innovativi nei comparti della ceramica e dell’arredobagno ed è nata dalla collaborazione tra ADI e Confinduastria Ceramica nell’ambito del programma Costruire, Abitare, Pensare.