News & Press

Ceramica umbra: la nuova scadenza è il 20 maggio!
C'è tempo fino al 20 maggio per partecipare al concorso 'Il segno del tempo', promosso da Regione Umbria con ADI, per la progettazione di decori per la ceramica che contribuiscano a rinnovare la tradizionale cultura professionale umbra del settore coniugandola con la cultura del design.

Ancora oggi i laboratori artigiani dei più importanti centri della ceramica in Umbria riproducono, sulla superficie di oggetti e arredi, decori e motivi ricorrenti che attingono ai secoli passati e che identificano la tradizione artistica locale.

A partire dalla reinterpretazione di questi canoni estetici riconoscibili i concorrenti sono chiamati a sviluppare un personale motivo decorativo, declinabile in diverse tipologie di oggetti e forme. I decori devono poter essere dipinti a mano dagli artigiani, per valorizzarne l'abilità manuale unica, ma sarà possibile ricorrere, solo in parte, all’utilizzo della tecnica della fotoceramica (decalcomania) come ulteriore strumento espressivo dato dalla tecnologia digitale. Il decoro a mano dovrà rimanere la tecnica principale di esecuzione.

Possono partecipare, in categorie distinte, professionisti attivi nei diversi settori del progetto e studenti che svolgono un percorso formativo in ambito artistico (licei, istituti professionali, corsi di laurea, accademie di Belle Arti) nei diversi ambiti del design.

 

Scarica il regolamento, materiali di documentazione e le schede di partecipazione