News & Press

Design transfrontaliero
La prima rassegna sistematica sul progetto moderno nell’area trentino-tirolese si apre a Merano: il design in un’area che scavalca la frontiera.

Al centro di un incrocio di estetiche e di culture – da Monaco a Venezia, da Vienna a Milano – protagoniste del design dal XX secolo a oggi, l'area che va dal trentino al Tirolo mette in mostra la sua particolare originalità creativa e la sua forte propensione alla ricerca.

La mostra è la prima a esplorare la produzione e lo sviluppo del design moderno in quest’area, con la sua apertura al Movimento Moderno e la nascita di un laboratorio di ricerche e di invenzioni tecniche e formali. Il volume che accompagna la mostra segue le tracce dei protagonisti di questa scena del design nel cuore dell'Europa, dal progetto dei motocicli a quello delle fotocamere e all’arredamento.

La mostra è a cura di Claudio Larcher, Massimo Martignoni e Ursula Schnitzer, con il progetto grafico di Antonino Benincasa, Claudia Gelati, Malthe Thies Wöhler. La promuovono Kunst Meran Merano Arte con NABA, Nuova Accademia di Belle Arti, e unibz, Libera Università di Bolzano, Facoltà di Design e Arti, Partner di progetto è Barth Innenausbau di Bressanone.
 

Design from the Alps 1920–2020
Tirol – Südtirol/Alto Adige – Trentino

Inaugurazione: 10 ottobre 2019, ore 19
Apertura al pubblico: 11 ottobre 2019 – 12 gennaio 2020
da martedì a sabato: ore 10 – 18
domenica: ore 11 - 18
Kunst Meran Merano Arte,
Cassa di Risparmio, Portici 163, Merano (Bolzano)


In alto a destra: una piccola scultura di Fortunato Depero: Elefantino bevitore, 1922-23, coll. Josef Kreuzer/Ripartizione musei, Provincia autonoma di Bolzano. Foto: Erich Dapunt.