News & Press

Marva Griffin, milanese
Un Ambrogino d'Oro – il riconoscimento che il Comune di Milano assegna ogni anno il 7 dicembre nella festività del patrono della città, sant'Ambrogio, alle figure che più contribuiscono alla vita culturale della città – a Marva Griffin Wilshire, ideatrice e curatrice del SaloneSatellite.

Marva Griffin, venezuelana di nascita e milanese d’adozione, da vent’anni si occupa della manifestazione, nata accanto al Salone del Mobile di Milano per promuovere e aiutare i designer under 35 agli inizi della carriera. Un punto di riferimento per chi, in tutto il mondo, vuole inserirsi nel mondo del design.
 
Questa la motivazione della Medaglia d'oro, consegnata dal sindaco di Milano Giuseppe Sala: "Da vent’anni è la mente, l’anima e il cuore del SaloneSatellite, l’appuntamento interno al Salone del Mobile.Milano che, edizione dopo edizione, si è affermato quale trampolino di lancio per tanti giovani creativi e designer. La sua caparbietà e la sua profonda lungimiranza hanno permesso in questi anni a oltre 10.000 ragazzi e circa 300 scuole di design di tutto il mondo di avere, ogni aprile, un palcoscenico autorevole su cui esporre le proprie idee, oltre a favorire il confronto con la critica, la produzione e il mercato del mondo del design. Una donna e una professionista dalla visione internazionale e cosmopolita, ma dall’animo profondamente meneghino, che nel suo lungo lavoro di ricerca e selezione di giovani talenti ha sempre coniugato l’attenzione all’utilizzo delle più moderne tecnologie con la grande tradizione manifatturiera, contribuendo, in maniera determinante, a fare di Milano la capitale del design internazionale.”