News & Press

Migliorare la vita dei malati
Il concorso ‘Il design aiuta a guarire’, promosso da ADI e AIRC Lombardia, chiede di progettare prodotti, sistemi di prodotto, servizi, iniziative di intervento sociale e di comunicazione per migliorare il rapporto del malato e dei suoi cari con l'ambiente terapeutico.

Vasta la gamma dei progetti possibili per facilitare la ricerca clinica e translazionale: sedute, tavoli, vassoi; letti, lettighe, carrelli per i pasti e carrelli per i farmaci; armadi e comodini per le stanze dei degenti e per i locali di servizio; ma anche sistemi per la diagnostica, in loco e in remoto, apparecchi e sistemi illuminanti, scaffalature e divisioni modulari per ambienti medici e laboratori di analisi.

Al concorso possono partecipare tutti i progettisti, senza alcun obbligo di iscrizione a Ordini professionali o ad associazioni di categoria. Il termine per la consegna degli elaborati è fissato al 30 giugno 2018. La premiazione avrà luogo in autunno.

Il concorso sarà biennale e si alternerà con l’ormai tradizionale appuntamento di Love Design, con cui ormai da otto anni le aziende del design italiano offrono i loro prodotti per contribuire a finanziare la ricerca sul cancro. ADI intende con questa iniziativa ampliare e dare continuità al rapporto tra il mondo del design italiano e il sostegno di AIRC alla ricerca.
 

Il bando e la scheda di partecipazione