News & Press

Milano: un’immagine di quartiere
Il Comune di Milano – Area Attività Produttive e Commercio vuole promuovere il Distretto Urbano del Commercio (DUC) Sarpi, il quartiere in cui si trova dagli anni Novanta la sede dell’ADI e in cui è in corso di allestimento la nuova sede dell’associazione. Un’operazione che richiede un’immagine coordinata: la società che si occupa di realizzare le iniziative in programma ha bandito un concorso per un nome, un logo e un payoff destinati a caratterizzare il progetto e le relative manifestazioni.



La presentazione del concorso e del programma di promozione del DUC Sarpi nella sede milanese dell'ADI, con 'intervento di Cristina Taiani, Assessore a Politiche del lavoro, Attività produttive, Commercio e Risorse umane cel Comune di Milano.


A partire da aprile 2018 e fino al settembre 2019 è prevista una serie di attività di marketing territoriale per aumentare l’attrattività dell’area e dare visibilità alle attività che vi si svolgono. La rete del commercio locale verrà mappata secondo itinerari tematici interconnessi, complementari e coerenti con la vocazione plurale e interetnica del DUC. 

il concorso, aperto a tutti (singoli individui o gruppi di lavoro) è stato presentato presso la sede milanese dell’ADI, con l’intervento di Cristina Tajani (Assessore alle Attività Produttive, Commercio e Politiche del Lavoro del Comune di Milano), Fabio Arrigoni (Presidente del Municipio 1 di Milano), Simone Zambelli (Presidente del Municipio 8 di Milano), Claudio Garosci (di Presso, la società di servizi personali attiva nel quartiere, che fa da collettore alle proposte in concorso).

“La nuova immagine”, prescrive il bando, “dovrà essere in grado di rafforzare il senso di identità e comunità del distretto, riconoscendo il valore aggiunto storico del suo patrimonio e delle sue diverse vocazioni economiche e sociali: concentrazione di luoghi storici del commercio e tessuto commerciale vivo, con diverse categorie merceologiche.

La partecipazione è gratuita, la scadenza per la presentazione degli elaborati è fissata all’11 maggio 2018.

Il bando completo

Informazioni