News & Press

Ouverture: Interior and Spatial design
Il corso di laurea magistrale in Interior and Spatial Design della Scuola del Design del Politecnico di Milano si è rinnovato e apre l’anno accademico con una serata (dalle 18 a tarda sera) di interviste, video, musica per illustrare le sue prospettive sul progetto contemporaneo degli spazi interni e urbani. ‘Ouverture’ (questo il titolo dato alla serata ) ha tra gli altri il patrocinio di ADI e Aiap.

Intervengono alla manifestazione, a cura di Giovanna Piccinno, presidente del corso di laurea, numerosi celebri ospiti internazionali, che propongono le loro riflessioni intorno ai temi dei New Interiors, agli aspetti effimeri e temporanei  del progetto contemporaneo e alla diffusione dei nuovi paesaggi urbani.

“Per New Interiors”, spiegano alla Scuola del Design, “si intendono quegli spazi interni, pubblici o privati, domestici o urbani, spesso residuali ma ricchi di potenzialità, che definiscono il progetto ad una scala di prossimità; mentre con i termini Ephemeral e Temporary si introducono anche le componenti digitali, virtuali e performative degli spazi. La concezione dei nuovi spazi urbani rimanda a dicotomie apparentemente antitetiche: interni/esterni- privati/pubblici sono paradigmi legati sia al tema della rinnovata e reinterpretata presenza della natura nei luoghi urbani, sia agli aspetti metaforici di paesaggi mentali e percettivi degli spazi nuovi in cui si vive.”

Ouverture illustra questo tema ampio e trasversale di indagine, ma è solo iun inizio: l’obiettivo è costituire una piattaforma di confronto sugli aspetti culturali e strategici del progetto degli spazi contemporanei, con la specificità della prospettiva adottata dalla Scuola del Design del Politecnico di Milano. Vengono tra l’altro annunciati la pubblicazione di un periodico del corso di laurea magistrale e un programma di mostre ospitate nei poli culturali più interessanti della città.
 

Il programma della manifestazione
                               

Ouverture
9 ottobre 2017, ore 18 - 24
Spirit de Milan, Cristallerie Livellara
via Bovisasca 57/59, Milano