News & Press

Verso il congresso con un nuovo presidente
Si è tenuto a Bruxelles il 16 e 17 maggio, in occasione dell'Assemblea generale del BEDA, Bureau of European Design Associations, e del cinquantenario della sua fondazione, un Insight Forum: un incontro di approfondimento tra i rappresentanti delle associazioni partecipanti. Tema di fondo: che cosa può fare il design per l'Europa. Eletta la nuova presidente.

All'Insight Forum ogni relatore ha illustrato il ruolo che il design ha avuto nel suo paese negli ultimi cinquant'anni, il suo ruolo attuale e le aspettative per il futuro.

Sono intervenuti Kike Correcher di READ (Spagna), Severin Filek di Designaustria (Austria), Karen Hennessy del DCCOI (Irlanda), Lilijana Madjar di RRA LUR (Slovenia), Christina Melander di DDC (Danimarca), Michal Stefanowski di Inno+NPD (Polonia), Isabelle Vérilhac della Cité du design (Francia) e Sian Whyte del Design Council (Gran Bretagna). Per l'ADI ha partecipato Fabrizio Pierandrei, illustrando, con i risultati del design italiano, l'importanza anche internazionale del Compasso d'Oro, la definizione delle regole etiche del progetto nel Design Memorandum 2.0 e la prossima apertura dell'ADI Design Museum.



L'intervento di Fabrizio Pierandrei. (Foto: Michael Thomson)




I tavoli di lavoro. (Foto: Michael Thomson)


In preparazione del congresso previsto in dicembre a Helsinki si sono poi tenuti 13 tavoli di lavoro per definire le linee guida dell'azione futura del BEDA. Hanno partecipato circa settanta rappresentanti delle associazioni europee del design, discutendo di digitalizzazione, sostenibilità, globalizzazione, formazione e strategie di sviluppo della disciplina. Sulla base dei risultati sarà redatto un documento destinato  alla Commissione Europea, con il profilo delle azioni che il design può compiere in favore di una politica europea.

Il 17 maggio inoltre è stata eletta dall'Assemblea generale una nuova presidente: è Päivi Tahkokallio, dell'associazione Ornamo Art and Design Finland, cui si affiancano la vicepresidente  Karen Hennessy,  Design and Crafts Council of Ireland (DCCoI), e il nuovo direttore generale Michael Thomson, Design Connect (Gran Bretagna).



La nuova presidente del BEDA Päivi Tahkokallio (al centro), con la vicepresidente Karen Hennessy e il direttore generale Michael Thomson.


Ratificato anche l'ingresso del BEDA di sei nuove associazioni: il Latvian Design Centre, l'Estonian Design Centre, la House of Design Management and Innovation (Slovenia), il Gdynia Design Centre (Polonia), Lille-Design (Francia) e l'Hungarian Fashion and Design Agency, HFDA (Ungheria).