News

Claudio De Albertis
È scomparso a Milano il 2 dicembre Claudio De Albertis, presidente della Triennale, imprenditore, impegnato da molti anni nelle associazioni di categoria e in alcune delle imprese culturali tra le più significative della recente storia della città.

Genovese (1950), si era laureato in Ingegneria al Politecnico di Milano nel 1976 iniziando la sua carriera nell'impresa di famiglia, con cui realizzò tra l'altro costruzioni in vari quartieri milanesi e numerose riconversioni di aree industriali. 
 
Dal 1981 membro di Assimpredil, ne fu presidente dal 1990 al 1996, per divenire poi dal 1996 al 2000 Presidente di Centredil-Ance Lombardia e, dal 2000 al 2006 e poi ancora dal 2015, Presidente dell'Ance (l'associazione confindustriale che riunisce i costruttori edili). Fu  anche Presidente della sezione lombarda dell'InArch (Istituto Nazionale di Architettura).
 
Docente di Economia e gestione delle imprese presso la facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, fu nominato nel 2012 Presidente della Fondazione Triennale di Milano, di cui ha consolidato la struttura e la vocazione internazionale.
 
Attivissimo, nonostante la lunga malattia che ne ha preceduto la scomparsa, nell'ideazione e nella realizzazione dei programmi della XXI Triennale e nel dibattito sui grandi progetti di Milano, ha dato un contributo sostanziale e unanimemente riconosciuto allo sviluppo culturale ed economico della città negli anni più recenti.
 
 
La camera ardente sarà aperta al pubblico domenica 4 dicembre alla Triennale di Milano, in viale Alemagna 6.