Fondazione ADI

Il Progetto di studio, conservazione e restauro




grazie al contributo di




Il Centro per la Conservazione e il Restauro “La Venaria Reale” e FADI – Fondazione Collezione Compasso d'Oro hanno avviato un progetto di studio, conservazione e restauro sulla Collezione Storica del Compasso d’Oro.

Il Centro Conservazione e Restauro, fondazione nata nel 2005 come polo di formazione e ricerca nel settore della conservazione e del restauro dei beni culturali, fin dall’avvio della propria attività ha privilegiato settori di indagine e intervento innovativi, complementari a quelli già affrontati dai principali istituti nazionali e rappresentativi delle eccellenze del patrimonio storico artistico piemontese. In particolare si tratta dei settori dedicati al restauro degli arredi lignei, dei manufatti tessili e delle opere di arte contemporanea.

Quest’ultimo ambito di ricerca e di attività ha ricevuto un ulteriore, fondamentale impulso a intraprendere nuove prospettive di sviluppo e di indagine. Grazie infatti alla collaborazione con FADI, il Centro sta applicando la propria metodologia di studio e operativa a un settore ancora poco sondato nel campo del restauro. La presenza all’interno delle proprie strutture di tutte le professionalità e le discipline necessarie consentirà di costruire insieme alla più importante realtà italiana dedicata al design un percorso di conoscenza, progettazione e intervento: l’attività del Centro si basa infatti sull’apporto multidisciplinare e integrato di restauratori (presenti in riferimento a tutte le principali tipologie di materiale), diagnosti e ricercatori di ambito storico e scientifico.

Per il Centro Conservazione e Restauro si apre la possibilità di compiere studi e osservazioni sistematiche sui materiali e sulle tecnologie produttive che hanno caratterizzato la creazione di oggetti e opere d’arte a partire dalla seconda metà del ‘900. Si tratta spesso di materiali dalle caratteristiche di alterazione o degrado solo parzialmente note e sui quali occorre costruire percorsi di conoscenza e approfondimento.

Oltre al principale obiettivo, che è quello di garantire la conservazione della Collezione Storica Compasso d’Oro, questo progetto si propone anche di partecipare alla creazione di una cultura della conservazione specifica per gli oggetti di design, favorendo occasioni di scambio e confronto con realtà nazionali e internazionali impegnate in questo settore.

Le prima fase di lavoro (2009-2010) ha previsto la schedatura conservativa degli oggetti della Collezione Storica presenti nei depositi della Fondazione; la seconda fase (2010-2011), di cui segue la relazione, ha invece visto la realizzazione di una prima parte di interventi conservativi. Gli esiti sono stati pubblicati nel catalogo della mostra sul design italiano in occasione delle celebrazioni dell’Unità d’Italia e sono stati presentati a Madrid nell’ambito di un convegno internazionale dedicato al restauro dell’arte contemporanea. La III fase, attualmente in corso, prevede la prosecuzione delle attività di conservazione e restauro con nuovi interventi (orientati anche a favore dell’esposizione brasiliana prevista a settembre) e l’elaborazione del tema della conservazione del design mediante un convegno internazionale e una pubblicazione.

Il restauro degli oggetti di design della Collezione: un’occasione di ricerca

Dell’esperienza maturata nell’elaborazione della strategia di conservazione, documentazione e restauro della Collezione storica del Compasso d’Oro tratta l’articolo scaricabile da questa pagina, che gli autori hanno presentato il 17 febbraio 2012 alla 13ª Jornada de Conservación de Arte Contemporáneo, convegno internazionale organizzato annualmente dal Museo Reina Sofía di Madrid (che ADI ringrazia per la cortese autorizzazione alla pubblicazione) e il Gruppo Spagnolo di Conservazione dell’International Institute of Conservation (GEIIC).


La colección Compasso d’Oro: nuevo enfoque para la conservación y restauración de objetos de diseño

La Collezione Compasso d’Oro: una nuova prospettiva per la conservazione e il restauro degli oggetti di design