News

Franca Sozzani
È scomparsa a Milano il 22 dicembre Franca Sozzani, direttore di 'Vogue Italia', tra i più influenti personaggi del mondo della moda italiana e internazionale.

Una lunga carriera, percorsa tutta all'interno del gruppo editoriale Condé Nast, l'aveva portata prima dalla segreteria di redazione alla redazione di 'Vogue Bambini', poi, a soli trent'anni, alla direzione di 'Lei', destinato al pubblico delle giovani donne (1980) poi anche a quella di 'Lui', analoga testata destinata al pubblico maschile. Dal 1988 dirigeva l'edizione italiana di 'Vogue', dal 2006 'Vogue Uomo' e dal 2015 era responsabile di tutte le testate di Vogue'. 
 
Ha esercitato un ruolo fondamentale nella promozione del sistema della moda italiana in tutto il mondo, con un'attenzione professionale alla fotografia e la capacità di individuare contenuti di qualità cui sapeva dare un taglio originale e sorprendente.
 
Con decisione e intuizione ha accompagnato la crescita di marchi come Giorgio Armani, Gianni Versace, Miuccia Prada, Dolce&Gabbana, cui le sue testate aggiungevano l'attenzione per temi culturali e sociali collegati con la sfera della moda, dal mondo delle modelle (con un celebre numero di 'Vogue Italia' dedicato interamente alle modelle di colore) alla chirurgia plastica.
 
Di se stessa e del suo modo di affrontare la professione aveva detto: "'Vogue', sulla carta, doveva essere solo glossy, un giornale con bei cappotti e belle gonne. Invece l'ho usato per lanciare messaggi, appoggiare campagne."