News

Il futuro attraverso le grandi opere
Ancora pochi giorni per visitare 'Beyond', la mostra interattiva aperta alla Triennale di Milano. Un viaggio multimediale tra le colossali opere realizzate in 110 anni di lavoro nel mondo da uno dei maggiori gruppi italiani del settore: Salini Impregilo. Il 2 novembre una visita gratuita riservata ai soci ADI.

Una mostra immersiva fatta di foto, video, testi, suoni della natura e odori nelle grandi infrastrutture del mondo: dal Canale di Panama alle gigantesche dighe africane e asiatiche, dalle grandi arterie stradali e i ponti che hanno segnato lo sviluppo dell’Occidente alle metropolitane e i nuovi luoghi della cultura e della preghiera in alcune fra le più importanti città del pianeta. Dal 1906 ad oggi Salini Impregilo ha realizzato circa 2.000 opere in cinque continenti: 1.017 in Europa, 412 in Africa, 222 in Nord America, 213 in Sud America, 66 in Asia e Oceania, 54 in Medio Oriente.

Ognuna delle otto sale della mostra racconta, attraverso grandi opere che diventano altrettanti simboli, una storia di lavoro e investimenti sul futuro, che può essere vissuta dai visitatori attraverso la simulazione dell’attraversamento in nave del nuovo Canale di Panama, l'interazione con la realtà aumentata per calarsi dentro a un tunnel in costruzione, tra dighe e cascate, talpe meccaniche e impianti idroelettrici.

ADI, in collaborazione con la Triennale di Milano, organizza una visita guidata gratuita alla mostra  mercoledì 2 novembre alle 19. I soci ADI che intendono partecipare sono invitati a segnalarlo via e-mail alla segreteria entro le ore 13 del 2 novembre.

 

Beyond. Delivering the Future for the Past 110 Years
27 settembre - 6 novembre
Triennale di Milano, v.le Alemagna 6, Milano

Visita gratuita per i soci dell'ADI: 2 novembre,  ore 19