News

Italia e Cina insieme per il design
Concluso ad Hangzhou un accordo di cooperazione tra le associazioni italiana e cinese del design, in favore delle imprese e dei professionisti. Il presidente dell'ADI Luciano Galimberti e il presidente in pectore della CIDA, China Industrial Design Association, Liu Ning, hanno firmato il 4 dicembre un Memorandum di cooperazione.



I congressisti del WIDC 2016.


L'accordo, firmato a Hangzhou in occasione della World Industrial Design Conference 2016, è una dichiarazione d'intenti che impegna le due associazioni a cooperare nei settori più importanti del mondo del design.

D'ora in poi i collegamenti tra Italia e Cina saranno sistematici e regolari, e saranno facilitati gli scambi di esperienze tra i professionisti del design dei due paesi, soprattutto in materia di formazione e di certificazione della qualità professionale.

Particolarmente significativa, sotto questo aspetto, l'impegno che le organizzazioni cinesi in generale e il CDA in particolare dedicano da tempo per trasformare a livello globale la percezione dell'identità dei prodotti cinesi dalla quantità alla qualità. Coordinamento dell'alta formazione di livello e definizione comune dei criteri di certificazione della qualità professionale dei designer sono per questo al centro dell'accordo.

Vengono inoltre messe all'ordine del giorno iniziative di valorizzazione dei prodotti di design, come la diffusione delle iniziative dell'ADI Compasso d'Oro International Award e il progetto condiviso di un Design Center italo-cinese.

Cornice di questo programma di intervento sono, afferma il Memorandum, il rispetto delle regole della proprietà intellettuale, per il quale la CIDA ha costituito un apposita piattaforma di scambio, e il sostegno alla promozione e alla distribuzione in Cina del design italiano.

Per realizzare concretamente questi obiettivi ADI e CIDA si sono impegnate a costituire un gruppo di lavoro comune, cui spetterà di definire le iniziative concrete da realizzare di volta in volta.



 

ADI al WIDC 2016 di Hangzhou