ADI Design Index

Regolamento di partecipazione

1. ADI Design Index
ADI Design Index è la pubblicazione annuale di ADI Associazione per il Disegno Industriale che raccoglie il miglior design italiano messo in produzione, selezionato dall’Osservatorio permanente del Design ADI (di seguito “Osservatorio”).
La selezione comprende prodotti o sistemi di prodotto, valutati nell’ambito delle diverse merceologie,  a cui si aggiungono la ricerca teorica, storica, critica e la ricerca di processo o per l’impresa applicate al design.  
Si tratta di una selezione incentrata sul prodotto di design.  
La candidatura avviene mediante presentazione del prodotto da parte dell’impresa o del committente e del designer o del progettista che hanno realizzato il prodotto/sistema o servizio.
I prodotti devono essere stati messi in produzione nell’anno solare interessato dalla selezione, che corrisponde all’anno precedente la pubblicazione di ADI Design Index.

Una sezione a parte, denominata Targa Giovani, con candidatura mediante apposita scheda, è dedicata alla selezione non di prodotti ma di progetti o di autoproduzioni realizzati nell’ambito delle scuole da giovani studenti, per promuoverne il talento.
L’avvenuta selezione e pubblicazione sull’ADI Design Index costituisce preselezione per la partecipazione al Premio Compasso d’Oro ADI. Il Premio Compasso d’Oro viene assegnato ogni due anni da una Giuria, appositamente incaricata da ADI e Fondazione ADI,  che lavora sulla base della selezione pubblicata sugli ADI Design Index annuali.
La metodologia di continua rilevazione della qualità attuata dall’Osservatorio nel percorso di selezione verso il Premio Compasso d’Oro costituisce un unicum nel panorama nazionale e internazionale.
 
2. Modalità di selezione dei prodotti pubblicati
La selezione dei prodotti avviene a cura dell’Osservatorio, diffuso su tutto il territorio nazionale, strutturato secondo tre diversi livelli di giudizio:
 
2.1 Selezione territoriale
Le Commissioni territoriali, istituite presso le Delegazioni territoriali ADI, compiono una prima selezione locale sulla base delle candidature pervenute con le modalità indicate nell'art. 4. 
 
2.2 Selezione tematica
Le Commissioni tematiche inoltrano preventive indicazioni alle Commissioni territoriali, per la sollecitazione di eventuali specifiche candidature a livello locale  e compiono poi un'ulteriore selezione nazionale, sulla base della selezione attuata delle Commissioni territoriali, dando riscontro delle diverse valutazioni.
 
2.3 Selezione finale
La Commissione di selezione finale, guidata dal curatore, effettua la valutazione complessiva e la selezione conclusiva per la pubblicazione, informando le precedenti commissioni di recuperi o integrazioni ritenute necessarie. 
 
3. Composizione delle Commissioni
Possono fare parte delle Commissioni esperti degli ambiti tematici di interesse dell'Osservatorio. Ogni anno ADI definisce la composizione delle diverse Commissioni, sulla base di criteri di competenza e di merito, affiancando progettisti, esperti, giornalisti e critici del settore, indipendentemente dalla loro appartenenza all’associazione. La candidatura a componente dell’Osservatorio avviene mediante trasmissione di disponibilità alla segreteria ADI. La composizione dell’Osservatorio è pubblicata sul sito web ADI e riportata sulla pubblicazione ADI Design Index.

Una Commissione di garanzia, composta da esperti trasversali alle varie tematiche, valuta i prodotti afferenti a componenti le Commissioni e aventi cariche elettive.
 
4. Modalità di partecipazione
Le candidature dei prodotti, dei servizi, dei sistemi e delle ricerche  vanno presentate esclusivamente per via telematica sul sito web dell’ADI www.adi-design.org, nelle relative schede di competenza previste dalla raccolta annuale ADI Design Index previa registrazione e inserimento del Nome utente e della Password forniti dal sistema. I soci ADI accedono alla presentazione delle candidature con il loro Nome utente e la loro Password. Per la Targa Giovani è prevista un’ apposita scheda.
 
La documentazione dei progetti della Targa Giovani, deve comprendere schizzi, disegni, fotografie o altro materiale iconografico atto a illustrare al meglio il progetto.

Per la categoria Ricerca teorico, storico, critica e progetti editoriali è richiesto l'invio di due copie del volume.

Per la categoria Visual design è richiesto, quando è il caso, l'invio del materiale a stampa.
 
5. Utilizzo dei materiali di documentazione
5.1 Liberatoria
Tutti i materiali inviati con la candidatura si intendono pubblicabili. ADI ha facoltà di utilizzarli, in tutto o in parte, nell'ambito dei lavori di selezione dell'Osservatorio, di riprodurli in tutto o in parte nelle pubblicazioni ADI Design Index e nei cataloghi del Premio Compasso d'Oro ADI, sui siti web ADI nazionale e delle Delegazioni territoriali, nelle comunicazioni ai media relative agli eventi connessi con la pubblicazione dei volumi e con le mostre collegate all'attività dell'Osservatorio e del Premio Compasso d'Oro ADI. I presentatori delle candidature acconsentono a che tutti i materiali (testi e immagini) vengano liberamente adattati secondo le esigenze di comunicazione dei vari strumenti utilizzati, liberando ADI da ogni responsabilità per l’eventuale violazione di diritti di terzi.
 
5.2 Correttezza dei dati
I dati compilati a cura del presentatore della candidatura nella scheda online sono da considerarsi utilizzabili a tutti gli effetti nella forma con cui sono stati inseriti, secondo le esigenze di comunicazione determinate da ADI  in tutte pubblicazioni relative agli oggetti selezionati. I compilatori della scheda si assumono ogni responsabilità sulla veridicità dei dati trasmessi.

6. Diritti di segreteria
La candidatura del prodotto risulterà valida e sarà proposta all’esame delle diverse commissioni ad avvenuto versamento delle spese di segreteria:
 
Per singolo prodotto presentato
125,00 + IVA 22%
 €
 152,50
Se presentato da soci ADI ridotto a
€ 
100,00 + IVA 22%
 122,00
Per associazioni, Ong, Onlus, Fondazioni
 
presentazione gratuita
 
 
Partecipazione Targa Giovani
 
presentazione gratuita
 
 
Ricerca teorico, storico, critica
e progetti editoriali
 
presentazione gratuita
 
 
 






Il versamento può essere fatto tramite carta di credito.
Per pagamenti tramite bonifico bancario contattare
la segreteria ADI.
 
7. Diritti di stampa
La presentazione della scheda di candidatura di prodotti, servizi e progetti per ADI Design Index presuppone l’impegno ulteriore, da parte del proponente la candidatura, qualora il suo prodotto fosse selezionato dall’Osservatorio per la pubblicazione, a contribuire alle spese di stampa, presentazione e diffusione del volume.
 
Contributo previsto per le spese di pubblicazione:
 
Per singolo prodotto pubblicato 
 500,00 + IVA 22%
610,00
Se presentato da soci ADI ridotto a
 400,00 + IVA 22%
488,00
Per associazioni, Ong, Onlus, Fondazioni
 
 pubblicazione gratuita
 
 
Selezione Targa Giovani
 
 pubblicazione gratuita
 
 
Ricerca teorico, storico, critica
e progetti editoriali
 
 pubblicazione gratuita
 
 
 
 





8. Uso del marchio ADI Design Index®
Il versamento dei diritti di stampa, ad avvenuta selezione del prodotto da parte dell’Osservatorio e pubblicazione sul volume, comprende l’utilizzo del marchio ADI Design Index, senza costi aggiuntivi, in tutte le forme di comunicazione, in abbinamento al prodotto selezionato, secondo le modalità previste dal relativo Accordo di licenza.
ADI Design Index®è un marchio registrato.