News

Design: centralità inedita

Il design oggi ha una posizione centrale ma largamente inesplorata.


Una centralità caratterizzata da una ramificazione delle nuove funzioni del design, in cui tra l’altro si è creata anche una distanza tra la realtà materiale del fenomeno e la sua per certi versi anacronistica disciplina giuridica.

È il tema di un saggio di Alberto Improda, avvocato e docente di Diritto Industriale e della Proprietà Intellettuale, presidente di Fondazione Città Italia e del Centro Studi Cross Route Impresa, nonché membro della Commissione tematica Targa Giovani dell’Osservatorio permanente del Design ADI. 

“Il design”, dice l’autore, “non è più un argomento solo per specialisti, ma un elemento che attraversa la vita di tutti: quasi un rumore di fondo nelle aziende, una sensazione sottopelle per le strade, un colore di base nelle nostre vite; addirittura, quasi un’idea della società.”

Il libro viene presentato a Roma da Editions Mincione e dalla galleria d’arte Contemporary Cluster. All’incontro, condotto da Susanna Panitti di Editions Mincione, partecipano con l’autore Margherita Amarelli (Liquirizia Amarelli) e Marco Pietrosante (Dipartimento Generale ADI). 
 

Alberto Improda, Il Design Crisalide, Roma, Editions Mincione, 2019, pp. 260, € 14.
 

Il Design Crisalide
21 novembre 2019, ore 19
Contemporary Cluster,
via dei Barbieri 7, Roma